Airless

cat_airless_txt

Il metodo “Airless” consente una verniciatura ad altissima resa senza formazione di nebbia (“overspray”).

Grazie all’elevata pressione di esercizio, pari a 220 Atm., e a portate ai vertici della gamma, le nostre macchine consentono una velocità di esecuzione davvero sorprendente.

Punto di forza delle pompe Airless serie Testarossa è il raggio d’azione che parte dai 30 m. del modello Superquattromila fino ai 90 m. del modello Superventimila, sia in orizzontale che in prevalenza, che significa minore perdita di tempo nel dover spostare la macchina durante l’utilizzo.
Le pompe Airless serie Testarossa si adattano a vari tipi di lavorazione: dall’edilizia (esterni, interni, impermeabilizzazioni) alla carpenteria, dalla nautica (per l’applicazione della pittura antivegetativa)  all’industria.

I prodotti spruzzabili sono: smalti , vernici , primers, antiruggine, tempere , pitture lavabili e al quarzo, incapsulanti per l’amianto, intumescenti, bicomponenti, latex, resine e olii.

Le versioni più potenti quando equipaggiate con il serbatoio a caduta da lt.30 possono spruzzare anche prodotti molto densi quali stucchi per applicazioni Airless o tixotropici.
Infatti quando il prodotto da applicare presenta particolari caratteristiche di densità o viscosità , come appunto gli stucchi o le pitture intumescenti , si rende necessario equipaggiare la pompa Airless con un serbatoio a caduta al posto del sistema di aspirazione.
I nostri modelli sono studiati per facilitare questa operazione: la testata è infatti disposta in verticale e per il montaggio basta quindi solo avvitare il serbatoio sulla valvola di aspirazione.
Come ulteriore accessorio abbiamo anche progettato una versione speciale della stessa valvola di aspirazione che presenta un pulsante di sblocco dell’otturatore, evitando così di dover svuotare il serbatoio stesso per liberarne la sede.

Il nostro serbatoio ha una capacità di 30 litri ed è realizzato in metallo verniciato a polvere per una maggiore resistenza rispetto ai tradizionali contenitori in plastica.
Da notare la posizione centrale del serbatoio sul carrello che consente all’operatore di spostare agevolmente la pompa insieme al prodotto.